venerdì 24 gennaio 2014

Accorciare i pantaloni

Prima o poi ci toccherà dover accorciare i pantaloni: per i nostri bambini, per il nostro compagno o
per noi.
L'orlo dei pantaloni dipende dalla tipologia del pantalone stesso, se abbiamo un pantalone casual o jeans, la cucitura dell'orlo potrà essere visibile e quindi si può fare con la macchina da cucire con punto diritto.
Se abbiamo un pantalone della tuta è meglio farlo con il doppio ago perché il punto rimane più elastico.

Oggi vedremo come fare un orlo invisibile per dei pantaloni eleganti.
Ci sono delle macchine da cucire che hanno il piedino per fare il punto nascosto, a me personalmente non riesce molto bene, per cui preferisco farlo a mano.



Vediamo come procedere:
Guardate le immagini oppure seguite il video tutorial


ISTRUZIONI:

Ponete una gamba sull'altra partendo dal cavallo ed appuntate insieme le gambe


Segnate col gesso ed imbastite lungo la linea che sarà la fine dei vostri pantaloni, imbastite lasciando molto filo mollo ad ogni punto 
Separate le gambe e tagliate il filo, aprite le singole gambe all'interno e tagliate il filo d'imbastitura
Lasciate 4 dita sotto il margine finale e tagliate la stoffa in eccesso
Rivoltate il pantalone sul rovescio, fate un punto zig zag sulla fine dei pantaloni affinché non si sfilaccino. Stirate l'orlo verso l'interno
 Fate un punto nascosto per cucire l'orlo o attaccate un nastro termo adesivo tra l'orlo e i pantaloni





Nessun commento:

Posta un commento