venerdì 3 gennaio 2014

Creare in 2 ore un vestito senza cartamodello

Qualche volta, quando trovo degli scampoli ad un buon prezzo, mi prendo il rischio di creare un vestito, una gonna, senza cartamodello, ma partendo da un abito già esistente.
Certo mi è capitato più di una volta, di buttare via tutto :-) perché comunque il risultato finale mi deve piacere.
Da un po' di tempo ho scoperto la lana cotta, che è un tessuto molto interessante, è naturale, è caldo per l'inverno e poi ci sono alcune lane cotte che hanno il bordo che, una volta tagliato, non sfilaccia, quindi è molto veloce e semplice da confezionare.
Ho quindi trovato uno scampolo di 1 mt per 1,50 mt, quantità sufficiente per confezionare un abito per chi indossa la tg 42/44 ed ho realizzato questo simpatico vestitino.

VEDIAMO COME:
Ho scelto il vestito che volevo ricreare con questa stoffa, ho piegato il tessuto a metà nel senso della lunghezza, il lato diritto all'interno, vi ho adagiato sopra il mio abito, stendendo perfettamente sia la stoffa sia l'abito. Ho appuntato il vestito con gli spilli, tracciato il contorno con un gessetto, tagliato la sagoma, lasciando 1- 2 cm di margine per eventuali ritocchi.
Ho tagliato, l'ho cucito con punto diritto lungo i fianchi e sulle spalle e l'ho provato.
Ho dovuto stringere un po' i fianchi e fare 2 piccole pence ai lati del seno. Ho visto che potevo infilare il vestito dal sotto, quindi non è stato necessario aggiungere nessuna cerniera ( questo forse non è possibile per chi è più formosa).
Ho quindi fatto una cucitura finale lungo i fianchi ed ho aggiunto uno sbieco di raso nero intorno allo scollo.
Vediamo il video:


Mi rimaneva poi un pezzo di stoffa di 1,5 mt per 0,50 mt, così ho pensato di realizzare una stola da abbinare al vestito. Ho semplicemente aggiunto una passamaneria sul un lato lungo e l'altro lato lungo l'ho girato verso l'interno per circa 4-5 cm e fatto una cucitura. Basta poi una spilla per fermarlo.
Tempo di lavoro totale  2 ore. Provate anche voi!!

1 commento: