domenica 28 giugno 2015

INIZIAMO A RIORDINARE I FILI

In attesa di trovare il tanto desiderato tavolo dei sogni, iniziamo a fare ordine tra i fili. In commercio ci sono dei porta fili molto carini, pannelli che contengono tante tasche trasparenti dove riporre i rocchetti.  Li ho visti negli  USA ma qui in Italia non saprei dove comprarli.
Così ho pensato di costruirne uno con materiali davvero facili da trovare. Il tutto è anche molto semplice da assemblare.
Procuratevi un pannello di legno delle dimensioni che desiderate; se volete potete impregnarlo della tinta che preferite, io l'ho lasciato al grezzo.
Fissate in alto sul retro i 2 ganci con i quali appenderete il pannello al muro.
Tirate dello scotch trasparente per segnare le file dove andranno posti i chiodi e segnate a matita i punti equidistanti (io li ho fatti ogni 4 cm).
Da una riga all'altra i punti sono svasati.
Ponete i chiodi su tutto il pannello. Ho preso dei chiodi lunghi 7 cm con la testa molto piccola. Da Leroy Merlin. Quando li  inchiodate dategli una leggera inclinazione verso l'alto in modo che ,una volta posto il rocchetto di filo,questo non cada giù.  Inoltre così è anche più facile vedere i colori dei fili.
Sull'ultima fila in basso,potete mettere i chiodi più distanti tra loro, così potete riporvi forbici, cerniere,spilli etc.
Finito il lavoro,non vi resta che fissare i chiodi o le viti al muro,appendere il pannello è divertirvi a riporre i fili. A me sembrava di riordinare l'astuccio di scuola,quando mettevo in ordine le matite colorate,dal bianco al nero.

Ecco il risultato:pratico,carino e veloce da fare, al costo di circa 8 euro. 
PROVATE!!




Nessun commento:

Posta un commento